Polpettone ripieno in crosta

Polpettone di Pasqua

Altra tappa del menù di Pasqua, il secondo, colorato e sontuoso, deve essere il re della tavola.

In altre culture la chiamano portata principale e ricopre un ruolo davvero centrale nel pasto, in particolare nelle occasioni.

Nelle tavole italiane delle feste invece è per pochi, per chi arriva ancora con un posto nella pancia, per pochi temerari che sono sopravvissuti alle portate precedenti 🤣🤣🤣, qui in Piemonte poi, il regno degli antipasti, la missione è veramente ardua.

Io ho imparato ad apprezzare molto il secondo con l’età e a organizzare menù più snelli proprio per arrivare a gustarsi tutte le pietanze, e voi? Come la pensate?

Per non farci comunque mancare nulla io vi propongo un secondo colorato e gustoso che fa gola a tutti: il polpettone ripieno in crosta.

Sotto Pasqua le uova non devono certo mancare e poi qualche tocco di colore dato dalle verdurine. Mentre il mix di carni è saporito, macinato di vitello e salsiccia, il tutto racchiuso da una dorata sfoglia decorata con fiorellini e coniglietti, che mi dite?

Vi lascio subito la ricetta e vi anticipo che stanno arrivando i dolci quindi lasciatevi ancora un posticino eh 😜, buona giornata golosi 😘.

Polpettone ripieno

Ingredienti per il polpettone ripieno in crosta (8 persone):

  • 400g di macinato di vitello
  • 250g di salsiccia
  • 3 fette di pane in cassetta
  • Latte q.b.
  • 2 uova + 1 per dorare
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Pangrattato q.b.
  • Noce moscata
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • Sale
  • Pepe

Per il ripieno:

  • 4 uova sode
  • 1 carota grande
  • 1 zucchina
  • 3/4 asparagi

Polpettone ripieno in crosta

Procedimento:

  1. In una boule spezzettate il pane e bagnatelo con il latte finché non diventerà morbido.
  2. Aggiungete quindi la carne di vitello, la salsiccia liberata dal budello esterno, le uova, il parmigiano, noce moscata, sale e pepe e amalgamate il tutto.
  3. Se necessario aggiungete corpo con un po’ di pangrattato, mettete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  4. Nel frattempo mondate le verdure e tagliate la carota e la zucchina a listarelle. Cuocetele al vapore finché non saranno tenere ma ancora compatte.
  5. Prendete la carne e stendetela su di un foglio di carta da forno fino ad ottenere un rettangolo di circa 1 cm di spessore.
  6. Distribuite le uova sode in fila nel centro del rettangolo seguendo il lato lungo e alternate le verdure a fianco per fare un gioco di colori.
  7. Aiutandovi con la carta da forno arrotolate il polpettone e stringetelo con le mani per renderlo omogeneo, compatto e regolare.
  8. Foderatelo bene con 1 rotolo di sfoglia facendo attenzione a sigillare bene dappertutto. Con il secondo rotolo di sfoglia ricavate, utilizzando dei taglia biscotti, delle sagome da applicare sopra in modo da creare un motivo decorativo a tema pasquale o primaverile.
  9. Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e infornate il polpettone a 200° per 20 minuti.
  10. Abbassate quindi la temperatura a 180° e proseguite per circa 30 minuti.
  11. Abbassate ulteriormente il forno a 160° e cuocete ancora per 30 minuti avendo cura di sistemare per gli ultimi 15 minuti il polpettone più in basso per farlo cuocere bene anche sotto.
  12. Concludete riportando il polpettone ripieno in crosta nel piano centrale del forno e alzate la temperatura a 180° per circa 15 minuti, per fargli prendere il giusto colore.
  13. Sfornate, lasciate intiepidire qualche istante e portate in tavola su di un bel piatto da portata.

Polpettone ripieno di Pasqua

Ricetta: Polpettone ripieno in crosta

Un commento su “Polpettone ripieno in crosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.