Risotto zucca, scalogni e feta 🧅

Risotto zucca, scalogni e feta

Secondo ed ultimo risotto d’autunno, avete visto che bel colore?

Mi ricorda proprio quello delle foglie autunnali illuminate da un raggio di sole, un risotto quasi “da meditazione”, ti costringe a fermarti un attimo, respirare ed assaporare i suoi contrasti e le sue inaspettate sfumature.

Il suo aspetto così gentile in realtà inganna, è un piatto dai sapori forti e pungenti che in un attimo si addolciscono per poi tornare a sorprenderti. Siete curiosi?

Devo essere sincera, è nato assolutamente per caso, questo è un periodo per me sempre ricco di impegni lavorativi e dedicarmi al blog è un esercizio di ostinazione.

Ho aperto il frigo e mi sono lasciata ispirare, ho osato e ho lasciato fare al mio istinto e alle mie mani che sono sempre più esperte e più audaci del mio pensare e questo è il risultato.

Ne sono soddisfatta: il sapore agro degli scalogni cotti in acqua e aceto, la dolce cremosità della zucca accentuata dall’uvetta sultanina che ben stempera la spiccata acidità di questo piatto e la nota sapida della feta che conferisce grassezza senza appesantire troppo. Un tocco di rosmarino fresco tritato fa il resto.

Buon appetito e soprattutto buon fine settimana, lasciate andare le mani in cucina anche voi e sperimentate, attaccate la musica e staccate i pensieri, fa bene, tanto bene ❤.

Risotto zucca e scalogni

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g di riso carnaroli
  • 500g di zucca mantovana o delica già pulita
  • 40 gr di uvetta sultanina
  • 6/7 scalogni francesi
  • 200ml di aceto di vino rosso
  • 200g di feta
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Rosmarino fresco q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  1. Tagliate la zucca a piccoli cubetti, tritate uno degli scalogni e fatelo soffriggere in una casseruola con un giro d’olio. Unite la zucca, lascate insaporire per qualche minuto, regolate di sale e bagnate con poco brodo caldo. Coprite e lasciate cuocere a fiamma dolce finché non sarà ben tenera (se necessario bagnate con altro brodo durante la cottura).
  2. Mentre la zucca cuoce, pulite gli altri scalogni e tagliateli a spicchio o a metà a seconda delle dimensioni. Metteteli a cuocere in una soluzione preparata con 200ml di aceto di vino rosso e 200 ml di acqua finché non saranno teneri senza disfarsi, scolateli e metteteli da parte.
  3. Aggiungete il riso nella casseruola con la zucca, lasciate tostare qualche minuto quindi sfumate con il brodo vegetale e cominciate la cottura del risotto bagnando con il brodo caldo ogni volta che ce ne sarà bisogno. Ci vorranno circa 15/18 minuti.
  4. A metà cottura aggiungete anche l’uvetta e gli scalogni (se vi piace tenetene qualcuno da parte per guarnire). Mescolate bene, regolate di sale e di pepe e portate a cottura.
  5. Togliete il risotto dal fuoco e mantecate con la feta sbriciolata, il parmigiano grattugiato e un filo d’olio. Finite con il rosmarino tritato e guarnite a piacere con gli scalogni tenuti da parte e una macinata di pepe nero. Gustate.

Risotto zucca, scalogni e uvetta

Ricetta: Risotto zucca, scalogni e feta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *