Crespelle di piselli con stracciata, verdure al forno e uova di quaglia 🌼

Crespelle di piselli

Crespelle…secondo round! Are you ready?

Oggi vi presento la proposta vegetariana di questa rubrica dedicata alle crepe. Ha una veste molto primaverile, colori pastello che ben ci introducono alla stagione in arrivo.

Le crepelle sono preparate con i piselli nella pastella e poi farcite con stracciata fresca, verdurine appassite al forno e profumate con del timo e delle ovette di quaglia sode.

Non so voi ma a me viene da accompagnarci subito un bicchiere di bollicine fresche…vi piace l’idea?

Come verdure ho utilizzato carote, rape, cipollotti e ravanelli ma voi potete utilizzare le verdure che più vi piacciono.

Non vedo l’ora di poter gustare un buon pranzo all’aria aperta e sicuramente sarò più che felice di ripreparare queste crespelle di piselli per la mia famiglia, sono semplici ma al tempo stesso golose e colorate perfette per un pranzo o una cena con gli amici.

Quindi stampatevi la ricetta, potete prepararle anche a Pasqua…con le uova di quaglia direi che si adattano benissimo alla tavola delle feste.

Ora vi lascio ma vi do appuntamento a venerdì per l’ultima (forse 😜) ricetta di crespelle…e il venerdì che si mangia? Pesce!!! Ovvio!

Crepes di piselli

Ingredienti per 6 crespelle di piselli circa:

Per la pastella:

  • 2 uova
  • 200g di piselli lessati
  • 350ml di latte
  • 150g di farina
  • Sale
  • Burro per ungere la crepiere

Per la farcia:

  • 6/8 uova di quaglia
  • 500g di stracciata
  • 3 carote grandi
  • 2 rape
  • 10/12 ravanelli
  • 6 cipollotti
  • Timo fresco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Procedimento:

  1. Fate bollire dell’acqua in un pentolino, adagiatevi molto delicatamente le uova di quaglia e cuocete per 4 minuti. Scolate e raffreddate sotto l’acqua fredda. Mettete da parte.
  2. Frullate i piselli con il latte fino ad ottenere un composto liscio e filtratelo.
  3. Sbattete le uova in una boule, aggiungete sale e unite poco per volta la farina setacciata alternandola con il composto di latte e piselli. Mescolate bene con la frusta per evitare i grumi e continuate fino ad esaurimento degli ingredienti.
  4. Coprite la pastella preparata e mettetela in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.
  5. Nel frattempo mondate le verdure, tagliatele a tocchetti o a bastoncini e ponetele su di una leccarda coperta con carta da forno. Condite con abbondante olio, sale e timo fresco. Infornate a 200° per circa 30 minuti, finchè non saranno ben arrostite.
  6. Sgusciate le uova di quaglia ben fredde e mettetele da parte.
  7. Scaldate la crepiere e spennellatela con del burro fuso. Versate un mestolo di pastella e roteate la padella delicatamente per distribuirla omogeneamente su tutta la piastra. Cuocete per qualche minuto quindi girate la crepe e terminate la cottura. Procedete così con le altre crespelle fino al termine della pastella.
  8. Servite le crespelle di piselli calde con la stracciata, le verdurine arrostite e uova di quaglia tagliate a metà. Finite con un filo d’olio a crudo e qualche fogliolina di timo fresco.

Crespelle di piselli con stracciata e uova di quaglia

Ricetta: Crespelle di piselli con stracciata, verdure al forno e uova di quaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *