Cestini di Pasqua 🐣🐥

Cestini di sfoglia salati

Avete già pensato alla tavola di Pasqua? Quale menù avete scelto?

Spero vi siate lasciati qualche posticino libero perchè ho pensato ad un paio di ricette davvero graziose che si preparano con poco e, sono sicura, renderanno speciale la vostra occasione.

Cominciamo con la proposta salata: cestini di pasta sfoglia ripieni di crema di patate e tonno e guarniti con asparagi e uova di quaglia…che ne dite?

Io li trovo primaverili, molto scenografici seppur davvero semplici da preparare. Saranno protagonisti del vostro antipasto regalando stile alla vostra tavola, perfetti per un menù dal sapore country chic.

Un po’ di timo fresco, qualche fiore edibile e il gioco è fatto. In poco tempo potete realizzarli e in ancor meno gustarli…ve lo posso garantire! 😜

Diamo il via allora a questa settimana che ci introduce alla Pasqua, vedo il sole, le temperature si alzano e l’umore sale.

Coloriamo le nostre giornate di primavera a cominciare da questi simpatici cestini e lasciamoci cullare dalla natura che si risveglia regalandoci meraviglie 😍.

In arrivo anche il sondaggio di aprile…stay tuned ❤

Cestini di pasta sfoglia

Ingredienti per 10 cestini di Pasqua:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 uovo per dorare
  • 300g di patate
  • 2 cucchiai di maionese + altra per guarnire
  • 1 cucchiaino di senape
  • 80g di tonno (io Filetti di Tonno Zarotti)
  • Timo fresco
  • 10 uova di quaglia
  • 10 asparagi
  • Fiori eduli
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  1. Lessate le patate, scolatele e lasciatele intiepidire qualche minuto.
  2. Nel frattempo cuocete le uova di quaglia immergendole nell’acqua bollente e lasciandole in cottura per 4 minuti, scolatele e raffreddatele completamente sotto l’acqua fredda.
  3. Pelate le patate ancora calde, passatele nello schiaccia patate e raccoglietele in una boule.
  4. Unite il tonno sgocciolato e sminuzzato grossolanamente, la maionese, la senape, un filo d’olio, sale, pepe e timo a piacere e mescolate bene a formare una farcia uniforme. Mettete da parte.
  5. Sbollentate gli asparagi di cui avrete tenuto le punte in acqua bollente salata per pochi minuti, finchè non saranno teneri ma ancora compatti. Scolate, passateli in acqua ghiacciata e metteteli da parte.
  6. Srotolate la sfoglia e con un coppa pasta rotondo (o con un bicchiere) ricavate 20 dischi tutti uguali.
  7. Sbattete l’uovo e spennellate 10 dei dischi. Con un coppa pasta leggermente più piccolo tagliate i 10 dischi rimanenti e delicatamente prelevate il cerchio esterno e sistematelo sopra ai dischi spennellati con l’uovo, come si fa per i vol au vent. Spennellate a questo punto anche il bordo che avete applicato ai 10 dischi.
  8. Bucherellate il fondo dei vostri cestini con i rebbi di una forchetta e infornate a 190° per circa 10/15 minuti, finchè i cestini non saranno ben cotti e dorati.
  9. Nel frattempo con la sfoglia rimasta ricavate 10 manici. Basterà tagliare con una rotella dentata la pasta sfoglia ricavando due striscioline sottini e intrecciandole tra loro. Tagliate il vostro intreccio in modo che risulti lungo circa 5 cm e incurvatelo conferendo la forma di un manico.
  10. Fate lo stesso con gli altri manici, spennellate con l’uovo e infornate anch’essi per una decina di minuti. Lasciate raffreddare.
  11. Se la sfoglia dei cestini si sarà comunque gonfiata al centro, incidetela delicatamente creandovi uno spazio per la farcia.
  12. Trasferite la crema di patate in una sac a poche e riempite con essa i cestini.
  13. Condite gli asparagi con olio sale e pepe e sistemateli garbatamente sopra la crema di patate, fate lo stesso con le uova di quaglia che avrete sgusciato e tagliato a metà.
  14. Applicate i manici di sfoglia e guarite a piacere i cestini di Pasqua con qualche ciuffetto di maionese e i fiori eduli, finite con una macinata di pepe e servite.

Cestini di Pasqua

Ricetta: Cestini di Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *