Panini alla curcuma e semi, morbidi e facili!

Panini alla curcuma

In queste giornate di lockdown il forno è spesso acceso.

Siamo tutti qui a casa, tutti insieme appassionatamente: figli, marito, pelosetti ed io. Non è facile incastrare i nostri impegni senza darci fastidio a vicenda, non è facile trovare momenti di solitudine per tirare il fiato e non è facile al contempo ritagliarci del tempo di qualità da trascorrere insieme.

Per quanto mi riguarda sono motivata a non mollare, a cercare di rimanere “in bolla”, a tenere unita e salda la famiglia, a lottare tutti i giorni per continuare a lavorare e non cedere alla malinconia degli affetti lontani.

Quando sento che l’umore fa brutti scherzi allora metto le mani in pasta, mi rilasso mentre assemblo gli ingredienti e li lavoro con energia, mi perdo mentre osservo la trasformazione e mi lascio trasportare dall’istinto e dai miei polpastrelli che si muovono sicuri.

Fare il pane è davvero terapeutico, oggi vi lascio la ricetta di questi panini alla curcma e semi, sono facilissimi da preparare e rimangono morbidi e gustosi.

In settimana parte anche la rubrica mensile che a novembre è dedicata a zuppe minestre e vellutate…non perdetevela!

Panini morbidi alla curcuma

Ingredienti per 8 panini alla curcuma:

  • 240g di farina 00
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 125ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 7g di sale
  • 5g di zucchero
  • 15g di lievito di birra fresco (o 2 cucchiaini di lievito secco)
  • 30g di semi di girasole più altri per guarnire (io semi di girasole decorticati Melandri Gaudenzio)
  • 1 cucchiaio di semi di lino più altri per guarnire (io semi di lino Melandri Gaudenzio)
  • 50ml di panna fresca

Procedimento:

1) In un recipiente o nella planetaria versate la farina setacciata, la curcuma, il sale e lo zucchero, mescolate.

2) A parte, sciogliete il lievito di birra nell’emulsione di acqua tiepida e olio. Versatela nella farina lavorando l’impasto fino a che esso non diventerà liscio ed elastico, eventualmente regolate la consistenza aggiungendo ancora poca acqua tiepida. Incorporate i semi di girasole e di lino finchè non saranno ben distribuiti nell’impasto.

3) A questo punto lavorate energicamente per circa 10 minuti in modo da attivare bene la lievitazione. Mettete a lievitare al caldo per circa 90 minuti, finchè l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.

5) Riprendete l’impasto e ricavate 8 palline regolari da circa 58/60g l’una. Stendetele con le mani formando dei rettangoli di circa 1/2 cm di spessore e arrotolate formando delle sorte di involtini regolari e tutti uguali. Sistemateli distanziati su di una leccarda coperta con carta da forno.

6) Fate lievitare i panini per altri 30-40 minuti. Poi praticate un’incisione al centro con un coltello affilato per il senso della lunghezza.

7) Spennellate con della panna fresca e guarnite con semini a piacere. Infornate a 200° per circa 15 minuti, finchè i panini non saranno ben cotti. Lasciate raffreddare.

Panini alla curcuma e semi

Ricetta: Panini alla curcuma e semi

4 commenti su “Panini alla curcuma e semi, morbidi e facili!

  1. Questi panini sembrano fatti apposta per me 😁😅 adoro la curcuma, il suo colore mi dà allegria… il mio compagno mi accusa di metterla ovunque… E in effetti nn ha torto… e i semi pure 😂 Proverò al più presto

      1. Fatti! Soffici e morbidi sono piaciuti a tutti… Anche al malefico nano da giardino, il mio piccolo che ha quasi 18 mesi… Grazie 😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *