Rotolini di piadina finger food!

Buon martedì a tutti! Oggi la ricetta, se di ricetta si puo’ parlare, è come me, rapidissima!! Complici le Piadelle Classiche del Mulino Bianco senza strutto, trovate nella Degustabox di marzo, ho pensato ad un’dea, appunto rapidissima e gustosa per un buffet o un aperitivo. Mi preme sempre sottolineare che queste ricette così facili e veloci sono preziose quando avete tante cose da preparare, quello che conta in un buffet è la varietà e quindi prendete nota. Ho pensato ad un ripieno strepitoso, a me il connubio di sapori è piaciuto tanto ma voi, ovviamente potete sbizzarrirvi come più vi piace. Se non l’avete ancora fatto, visitate il sito di Degustabox, la scatola a sorpresa che ogni mese consegna a casa vostra tanti prodotti di marca ad un prezzo piccolo piccolo…abbonatevi!

Ingredienti per 4 persone:

  • Piadelle Classiche del Mulino Bianco senza strutto
  • 120g di salame piccante affettato tipo soppressata calabrese o schiacciata piccante
  • 2 mozzarelle
  • 2 cipolle rosse
  • 2 cucchiai di patè di olive
  • 1 cespo di lattuga
  • olive nere per decorare
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
Procedimento:
1) Mondate le cipolle, affettatele sottilmente e rosolatele in padella con dell’olio a fiamma viva. Abbassate la fiamma, aggiungete 1/2 bicchiere d’acqua, coprite e lasciate stufare fino a che le cipolle non saranno tenere. Regolate di sale e di pepe e lasciate raffreddare.
2) Spalmate il patè di olive sulle piadine, distribuitevi sopra le cipolle, la mozzarella tagliata a fette sottili, il salame piccante e infine qualche foglia di lattuga pulita ed asciugata.
3) Arrotolate le piade. questo è il passaggio più difficile, potete aiutarvi distribuendo il ripieno in 3/4 della piadina lasciando una parte libera dove comunque andrà a distribuirsi nel momento in cui arrotolate perchè scivolerà in avanti. Diversamente rischiate che esca tutto e non otterrete ciò che desiderate.
4) Infilzate i rotolini in uno stecco da spiedino così rimarranno ben fermi e chiudete a piacere con un’oliva nera. Adagiate garbatamente in un piatto da portata sopra ad alcune foglie di lattuga, servite.

5 commenti su “Rotolini di piadina finger food!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.