Tortine frutta e crema chantilly al mascarpone…senza cottura 😉

Tortine frutta

Con oggi comincia questa piccola parentesi sui dolci senza cottura.

In realtà questo forse è l’unico vero dolce inteso come dessert da fine pasto, le altre proposte che ho in mente sono più dolci e fresche coccole da consumare anche a merenda o quando il caldo si fa davvero sentire.

Mi piaceva però inserire tra gli spunti, un dessert per l’occasione speciale. Finalmente si torna a ricevere, a vivere la convivialità con serenità e sicuramente con più libertà.

Memore dei mesi trascorsi a casa in solitudine non voglio perdere tempo e voglio godere soprattutto nei weekend della compagnia dei miei amici e preparare loro qualcosa di buono.

La cosa più bella è che queste tortine si preparano davvero in un attimo e non scherzo, senza cottura e senza tanti sbatti, come si dice, ma il figurone è assolutamente garantito, non siete d’accordo?

E allora via, procuratevi i pochissimi ingredienti necessari e lasciatevi sorprendere dalla bontà senza tempo della crema chantilly e della frutta.

Buona vita a voi, che la spensieratezza ci accompagni, soprattutto in questa bella estate ❤️

Tortine frutta e crema chantilly

Ingredienti per 4 tortine frutta e crema chantilly:

  • 250g di mascarpone
  • 250ml di panna fresca da montare
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • Qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
  • 2 mini plumcake (o altre tortine a piacere)
  • Frutta estiva a piacere (io pesche e lamponi)
  • Foglioline di menta o melissa e fiori eduli per decorare

Procedimento:

  1. Montate il mascarpone con la panna ben fredda, lo zucchero a velo setacciato e la vaniglia, finché non otterrete una spuma corposa.
  2. Affettate i mini plumcake e riducete la frutta a pezzetti.
  3. Mettete un cucchiaio abbondante di chantilly al mascarpone sul fondo di 4 coppa pasta rotondi da circa 8 cm (se non li avete potete utilizzare dei semplici stampini in alluminio usa e getta). E con una spatola distribuite la crema alche sui bordi fino in alto.
  4. Adagiate garbatamente le fettine di plumcake sulla crema e proseguite con la frutta.
  5. Chiudete con la crema chantilly rimasta avendo cura di tenerne un po’ da parte per la decorazione. Livellate bene e mettete in freezer per un paio d’ore.
  6. Togliete delicatamente le tortine frutta e crema chantilly al mascarpone dagli stampi e posizionatele su dei piattini da dessert. Riponete in frigorifero.
  7. Prima di servire, decorate a piacere le tortine con la chantilly rimasta, frutta, foglioline di menta o melissa e fiori eduli. Servite.

Tortine frutta senza cottura

Ricetta: Tortine frutta e crema chantilly al mascarpone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *