Chakalaka (Vegan Recipe)

Chakalaka africano

Seconda ricetta del sud del mondo, e siamo in Sud Africa.

Questo è stato il primo piatto che ho deciso di replicare, il nome mi ha subito attirata e poi leggendo gli ingredienti ho capito che senza dubbio era nelle mie corde: un piatto piccante e saporito di verdure e fagioli, ho l’acquolina solo a pensarci.

Si attribuiscono le origini di questo piatto ai lavoratori delle miniere d’oro di Johannesburg che avevano bisogno di alimentarsi in modo semplice, pratico ma anche sostanzioso.

Esistono molte varianti a seconda delle regioni, alcune prevedono i piselli al posto dei fagioli, altre hanno zucca e verza tra gli ingredienti. Io ho scelto una versione di stagione ripromettendomi però di provare anche la versione autunnale.

Sicuramente un piatto per chi ama i sapori decisi e piccanti, nella tradizione viene servito con un caratteristico pane di mais, vi ho incuriosito almeno un po’?

Allora preparatelo insieme a me e mettete al fresco una bella birra che ci sta benissimo.

Comincio a dirvi buone vacanze, non so quando e quanto riuscirò ancora a pubblicare sul blog.

Seguitemi però su Instagram che vi porterò con me in viaggio, ci state? Vi aspetto. Buone meritate vacanze a tutti amici miei.

Chakalaka

Ingredienti per il chakalaka (4 persone):

  • 1 cipolla tritata
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 3 peperoncini piccanti (regolate la quantità in base al tenore di piccante desiderato)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
  • 5 carote affettate
  • 1 cucchiaio da tè di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • 3 pomodori maturi
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 400g di fagioli lessi (si utilizzano soprattutto i cannellini, io ho usato invece i Fagioli Borlotti Italia Melandri Gaudenzio)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Procedimento:

  1. Scaldate un giro d’olio in una casseruola capiente e fatevi soffriggere la cipolla tritata finché non sarà traslucida.
  2. Aggiungete l’aglio, lo zenzero e le spezie (curry e paprica), mescolate e lasciate insaporire.
  3. Unite i peperoni tagliati a tocchetti, le carote e i peperoncini tritati, mescolate e lasciate cuocere per circa 5 minuti.
  4. Unite i pomodori, il concentrato e il sale. Abbassate la fiamma e portate le verdure a cottura continuando finché non saranno ben tenere.
  5. Infine unite i fagioli, aggiustate se necessario di sale e continuate la cottura per altri dieci minuti lasciando insaporire bene il tutto.
  6. Finite con un filo d’olio a crudo e servite il chakalaka con del pane morbido.

Chakalaka sud africa

Ricetta: Chakalaka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.