Confettura “Strudel di mele”🍏

Confettura Strudel

Il mio albero di mele come sempre ci ha dato soddisfazioni. In realtà sono melette piccole e un po’ selvatiche e ogni anno vanno a finire in qualche confettura ma io ci sono affezionata e anche se vecchio e malato il mio melo sta lì e guai a chi lo tocca!

Dovete sapere che quando 7 anni fa siamo venuti la prima volta a vedere questa casa eravamo enormemente scoraggiati dai lavori da fare. Appena arrivati davanti alla porta abbiamo subito capito che…no, non faceva per noi…anonima, tutta da ristrutturare e in una borgata dimenticata.

Poi l’agente immobiliare ci portò sul retro dove c’è un grande prato e dove c’erano già allora gli alberi di melo. Lo spettacolo davanti a nostri occhi ci ha riempito il cuore: Una bellissima cavalla bianca mangiava queste melette dall’albero e in quel preciso momento ho capito di essere arrivata a casa.

Strano come spesso siano proprio le emozioni a guidare le nostre scelte. Salvo poi passare il vaglio del mio ingegnere che è la parte quadrata della famiglia  🤣🤣🤣.

Tornando a noi e alla ricetta di oggi vi lascio questo spunto carino e facilissimo da realizzare. E’ una confettura che contiene gli stessi ingredienti, e quindi sapori, dello strudel di mele.

Potete spalmarla semplicemente sul pane rustico caldo oppure preparare una crostata o anche gustarla con i formaggi stagionati…a voi la scelta!

Confettura strudel di mele

Ingredienti per la confettura “strudel di mele”(2 barattoli da 300ml):

  • 1Kg di mele
  • 250g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • la scorza e il succo di un limone bio
  • 20g di pinoli
  • 40g di uvetta
  • 1 bicchierino di rum

Procedimento:

  1. Mondate le mele e tagliatele a piccoli tocchetti.
  2. Aggiungete la scorza e il succo di limone, lo zucchero di canna, la cannella, il rum e mettete sul fuoco a fiamma dolce.
  3. Cuocete a fuoco lento mescolando di tanto in tanto finchè il fondo non sarà sciropposo e le mele non saranno disfatte (aiutatele schiacciandole piano piano durante la cottura).
  4. Dopo 20 minuti circa di cottura aggiungete anche i pinoli e l’uvetta (se invece vi piace una confettura più fluida continuate fino a che le mele non saranno morbide, frullatele con il frullatore ad immersione quindi aggiungete pinoli e uvetta e continuate la cottura fino a portarla alla giusta consistenza).
  5. Versate la confettura ancora calda nei vasetti puliti e asciutti, chiudeteli bene e fateli bollire in una pentola con l’acqua per circa 20 minuti. Lasciateli raffreddare lì nella pentola quindi asciugateli e riponeteli in dispensa.
  6. Gustate o conservate. La confettura “strudel di mele” dovrà essere consumata entro 6 mesi.

Confettura di mele e uvetta

Ricetta: Confettura “Strudel di mele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *