Waffle salati con uovo pochè, salsa olandese allo yogurt e bacon

Waffle salati

Marzo è quasi finito e con esso gli spunti per il brunch. Certo che di cose ne sono cambiate dall’inizio del mese, di brunch al momento non ne possiamo organizzare ma i ritmi lenti di questo periodo ben si adattano a queste ricette.

Solitamente siamo abituati a fare la colazione di corsa, beviamo un caffè magari e mangiamo qualcosa di veloce mentre seguiamo le pratiche di preparazione scuola/lavoro.

Adesso invece abbiamo qualcosa che non siamo abituati a gestire: il tempo.

Quante lamentele sui social per la noia, il tedio di non trovare occupazioni stimolati per trascorrere queste ore. Perchè invece non lo dedichiamo a quelle cose, seppur piccole, che non abbiamo mai il tempo di fare?

Preparare una ricca colazione per noi e la nostra famiglia ad esempio…come quelle nelle commedie americane che mi piacciono tanto! 🤩

La colazione della domenica può diventare un bel rito, un momento per vivere insieme un inizio di giornata sereno e allegro. Godiamoci questi momenti, fanno parte delle cose positive di questo periodo, vedrete che presto sarà tutto finito (si spera) e noi saremo di nuovo travolti dal vortice dei “to do”. Prendiamo questa vita come arriva e impastiamo i waffle 😋!

Tanto ad impastare ormai siete diventati più bravi di me…fruste alla mano…viaaaa!

Waffle salati con l'uovo

Ingredienti per 4 persone:

Per i waffle salati:

  • 125g di farina
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio circa di parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 75ml di latte
  • 75ml di acqua
  • 30ml di olio di semi di girasole + altro per la piastra

Per la salsa olandese allo yogurt:

  • 4 tuorli
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 200g di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di acqua
  • sale

 

  • 4 uova
  • 8 fette di bacon
  • Olio extravergined’oliva
  • Cipollotto fresco o erba cipollina
  • Pepe nero

Procedimento:

  1. Preparate la salsa olandese allo yogurt: Sbattete i tuorli con il succo di limone e il sale. Aggiungete lo yogurt e l’acqua e amalgamate tutto. Cuocete a bagnomaria sul gas sempre girando con la frusta per circa 15 minuti finchè non sarà densa e ricca. Versate in una ciotolina e lasciate raffreddare.
  2. Preparate i waffle: Mettete tutti gli ingredienti secchi in una ciotola (farina, bicarbonato, parmigiano, sale) e mescolateli. A parte lavorate l’uovo con l’olio, l’acqua e il latte e unitevi il composto solido poco per volta, sempre incorporandolo con la frusta per non creare grumi. Ungete una piastra calda per waffle e procedete alla cottura versando nella piastra un mestolo circa di composto. Una volta pronti teneteli al caldo.
  3. Nel frattempo preparate le uova: Ricavate 4 quadrati di pellicola e spennellateli con dell’olio, rompete delicatamente 1 uovo in mezzo ad ogni quadrato facendo attenzione a non romperlo e chiudete bene la pellicola ricavando dei sacchettini con l’uovo dentro. Immergete le uova nell’acqua bollente per circa 4 minti e lasciate riposare qualche istante.
  4. Rosolate le fette di bacon su di una piastra calda e servite i waffle con le uova, la salsa e il becon. Finite a piacere con del cipollotto fresco tritato o dell’erba cipollina. Servite con dell’insalata fresca a piacere.

Waffle salati. con uovo e bacon

Ricetta: Waffle salati con uovo pochè, salsa olandese allo yogurt e bacon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *