Torta di Natale…e Tanti auguri ❤️

Torta di Natale con i Macarons

Siamo arrivati agli auguri, quelli belli, quelli sinceri.

La fine dell’anno è sempre momento di bilanci, di analisi e di buoni propositi.

Questo 2018 per me è stato un anno molto impegnativo, ricco di soddisfazioni, tutte sudate. Un anno di cui ho macinato ogni metro, senza sconti e non sempre con il vento a favore. Ma va bene così, soprattutto quando è ora di raccogliere i frutti del proprio lavoro ed io lo sto facendo.

La fine dell’anno è anche il momento dei ringraziamenti, sono emozionata nel farli. Ringrazio la mia famiglia che mi supporta sempre e mi da la carica per andare avanti. Ringrazio le mie amiche più care, persone straordinarie a cui devo tanto…niente sarebbe così bello senza di loro. E per ultimo, ma non meno importante, ringrazio di cuore chi mi segue sempre, da tanti anni o da pochi giorni. Chi sperimenta le mie ricette, chi le fa sue cambiando sempre qualcosa, chi le raccoglie e le conserva. Siete in tantissimi, sempre di più ed io sono orgogliosa del percorso fatto insieme. Amo quando mi chiedete consigli, quando mi fate sentire il vostro appoggio, il vostro affetto. Grazie, grazie grazie.

E adesso passiamo finalmente agli auguri e alla bella ricetta che potete stampare e servire durante queste feste, una lussuriosa torta di Natale: crema chantilly al mascarpone, confettura di ribes e tanti macarons scarlatti.

Il gattoghiotto si prende qualche giorno di ferie e vi da appuntamento all’anno nuovo, l’augurio di un sereno e felice Natale a tutti voi.

Macarons rossi

Ingredienti per una torta da 20cm di diametro:

Per il pan di spagna (Torta 6 vasetti e mezzo allo yogurt):

  • 1 vasetto di yogurt bianco da 125g
  • 3 vasetti (quello dello yogurt lavato e asciugato) di farina 00
  • 1 vasetto e mezzo di zucchero
  • 2 uova
  • 1 vasetto di olio di semi di arachide
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • latte q.b.

Per la crema chantilly al mascarpone:

  • 400g di marcarpone
  • 400g di panna fresca
  • 8 cucchiai circa di zucchero a velo
  • Aroma naturale divaniglia (o i semi di una bacca di vaniglia)

Per i macarons (circa 25 – la ricetta è quella infallibile di Marcella Orsi) :

  • 100g di albumi a temperatura ambiente possibilmente invecchiati da 1 settimana
  • 50g di zucchero semolato extra fine tipo Zefiro
  • 180g di zucchero a velo vanigliato
  • 125g di farina di mandorle
  • 2/3 gocce di limone
  • colorante in gel o polvere
  • Polvere dorata per alimenti (facoltativa)

Per la ganache al cioccolato:

  • 290g di cioccolato fondente
  • 250g di panna

Per la bagna:

  • 1 bicchiere d’acqua
  • 2/3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • la scorza intera di mezzo limone non trattato

 

 

  • Confettura di ribes (o di lamponi)
  • Ribes
  • Rametti di pino non trattato per decorare
  • Zucchero a velo

Torta delle feste

Procedimento:

Preparate i macarons per decorare la torta di Natale:

  1. In una boule setacciate la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Se la farina dovesse risultare ancora troppo grossolana e non passasse dalle maglie del setaccio, procedete a polverizzarla ulteriormente al mixer facendo molta attenzione a non surriscaldare le lame che farebbero fuoriuscire gli oli dalla farina di mandorle pregiudicando la buona riuscita della ricetta.
  2. In un’altra boule montate a neve gli albumi aggiungendo lo zucchero semolato in 3 volte e il succo di limone che serviranno a stabilizzare il composto. Procedete quindi con il colorante a piacere mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto fino ad ottenere una colorazione omogenea.
  3. Quando gli albumi saranno ben sodi, aggiungete in due volte il composto di mandorle e zucchero a velo, amalgamando con una spatola con movimenti decisi sempre dal basso verso l’alto raschiando bene il fondo e i lati della boule. A questo punto il tutto risulterà smontato, ma liscio e lucido e non liquido.
  4. Riempite una sac a poche con la bocchetta liscia da 1 cm e su una leccarda foderata con carta da forno formate dei ciuffi di impasto rotondi, distanziandoli di circa 3 cm l’uno dall’altro.
  5. Lasciate asciugare le vostre conchiglie per almeno 2 ore prima di infornarle. Saranno pronte quando toccandole avranno formato una crosticina in superficie e il dito non si attaccherà al macaron.
  6. Infornate a 145° (forno preriscaldato) per circa 13 minuti (avendo cura di aprire il forno velocemente ad 8 e a 10 minuti, per far uscire il vapore).
  7. A cottura ultimata sfornateli poggiandoli con la carta da forno direttamente su un piano freddo e lasciateli riposare lì per almeno 30 minuti prima di staccarli, fate una prova prima per non romperli.
  8. Nel frattempo preparate la ganache: Versate la panna bollente sul cioccolato tritato, girate energicamente fino a che il cioccolato non si sarà completamente sciolto generando una crema corposa e lucida (se necessario mettere ancora qualche istante sul fuoco). Lasciate raffreddare.
  9. Unite le conchiglie con la ganache e lasciate rapprendere. Spennellate delicatamente a piacere con della polvere dorata per alimenti.

Torta decorata con i macarons

Preparate la bagna:

Mettete lo zucchero nell’acqua, il succo di limone e la scorza e scaldate finchè lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Lasciate raffreddare.

Preparate la base:

  1. Mettete in un contenitore o nella planetaria gli ingredienti nell’esatto ordine in cui sono riportati. Lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo e areato (se necessario aggiustate la consistenza aggiungendo poco latte).
  2. Versate in uno stampo da 20cm precedentemente imburrato ed infarinato e infornate subito a 180° per circa 45 minuti, finchè la torta non sarà ben cotta e dorata. Lasciate raffreddare.

Preparate la crema chantilly al mascarpone:

Montate la panna con il mascarpone, la vaniglia e lo zucchero a velo setacciato.

Assemblate la torta di Natale:

  1. Girate la base in modo da avere una superficie più regolare. Se necessario eliminate un po’ di torta sul fondo per regolarizzare il tutto.
  2. Tagliate la torta allo yogurt ricavando 3 dischi uguali. Bagnate il primo disco con la bagna, distribuite uno strato piuttosto sottile di confettura di ribes e procedete con un generoso strato di chantilly.
  3. Continuate allo stesso modo posizionando sopra il secondo disco e farcendo come in precedenza.
  4. Bagnate anche il terzo disco e sistematelo sopra a tutto. Con la chantilly rimasta coprite la superficie e i bordi in modo da ottenere una superficie regolare.
  5. Decorate, aiutandovi con una sac a poche, con ciuffetti di chantilly, rametti di pino e ribes. Spolverizzate con dello zucchero a velo e finite con i macarons. Servite.

Torta di Natale

Ricetta: Torta di Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *