Riso profumato alle spezie e anacardi

Buongiorno ragazzi!
Eccomi di nuovo a voi con la seconda proposta di riso saltato dallo stile asiatico e dal profumo orientale. Parlando di questo riso, infatti, non posso che parlare di profumo, un pull di spezie meravigliose conferiscono a questo riso un sapore incredibile e gli anacardi regalano quel tocco croccante che lo rende irresistibile. Che dite? Ci avete preso gusto?
Allora l’appuntamento per tutti voi è per venerdì con l’ultima proposta di riso oriental style!
Bye bye!

Ingredienti per 3/4 persone:
– 220g di riso a chicco lungo (basmati o jasmine)
– 450ml di brodo vegetale
– 70g di anacardi
– 2 cucchiai di olio di semi
– 1 cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– 1 carota grossa
– 1 cucchiaino di semi di cumino
– 2 cucchiaini di semi di coriandolo
– 2 cucchiaini di senape nera
– 4 bacche di cardamomo verde
– coriandolo fresco per decorare
– sale

Procedimento:
1) In una padella scaldare l’olio con la cipolla mondata e tritata, l’aglio schiacciato e la carota pelata e grattugiata. Unire il riso e tostarlo in padella per alcuni istanti, unirvi le spezie e lasciare insaporire per 2 minuti mescolando. Eliminare l’aglio.
2) Unire il brodo vegetale caldo e regolare di sale. Portare a ebollizione, quindi coprire, abbassare la fiamma e cuocere per circa 12 minuti senza mescolare. Assaggiare per determinare la cottura quindi togliere dal fuoco e lasciare riposare coperto per circa 5 minuti. 
3) Eliminare le bacche di cardamomo, unire al riso gli anacardi, regolare di sale, mescolare bene e impiattare. Decorare con foglie di coriandolo fresco e servire.

L’abbinamento di VivailVino:
Un riso profumatissimo, che mi porta ad abbinare il vino speziato e profumato per eccellenza, il Gewurztraminer. Termeno con il suo microclima ideale è la patria di questo vitigno aromatico, da una parte le montagne che fanno da scudo ai freddi venti del Nord, dall’altro i benefici influssi del Lago di Caldaro.

13 commenti su “Riso profumato alle spezie e anacardi

  1. Amo i sapori orientali di quest oriso, che pero non faccio mai a questa maniera…. io di solito lo facio bollire e lo salto nell'intingolo di verdurine speziate. Chissà mi metti voglia di provarci
    Un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *