Farro cremoso con finferli, caprino ed erbe aromatiche

Sta arrivando l’autunno e anche sul mio blog le ricette estive lasciano ormai il passo a quelle autunnali. Il tema per le prossime due settimane sono i funghi, i veri protagonisti della tavola d’autunno. A mio parere un bel risotto ai funghi è proprio quello che ci vuole alla fine di una giornata passata a camminare tra i boschi alla ricerca di tesori che sono il generoso autunno ci regala!
Questa settimana, l’avrete capito, si parla di risotti/farrotti a base di funghi, tre ricette per rendere il classico risotto con i funghi ancora più gustoso e per stupire i vostri commensali. Buona settimana a tutti!

Ingredienti per 4 persone:
  • 200g di farro
  • 200g di finferli
  • 1 spicchio d’aglio 
  • 1 tazza di brodo vegetale
  • 200g di formaggio caprino fresco
  • 1 mazzolino di erbe aromatiche (timo e maggiorana)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’olive
  • sale
  • pepe 

Procedimento:
1) Sciacquare il farro in acqua fredda e cuocerlo in
abbondante acqua bollente salata. Quando sarà cotto scolarlo e passarlo in
acqua fredda per bloccarne la cottura, metterlo da parte.
2) Nel frattempo pulire accuratamente i funghi e tagliarli
a fettine sottili e regolari , scaldare un cucchiaio di olio in una padella con
lo spicchio d’aglio schiacciato e unirvi i funghi, saltarli per circa 5
minuti a fiamma viva, quindi aggiungere il farro, mescolare e lasciare
insaporire alcuni istanti.
3) Aggiungere al farro il brodo ben caldo e il formaggio
caprino. Il formaggio dovrebbe sciogliersi e formare con il brodo una cremina
invitante. Dovrete fare attenzione a capire quando il vostro farro avrà
ottenuto la giusta cremosità, non deve essere troppo compatto, se fosse così
potete sempre aggiungere dell’altro brodo. Regolare di sale e di pepe.
3)
Quando il farro avrà ottenuto la consistenza desiderata, spegnere la fiamma e
aggiungere olio a crudo (1 cucchiaio circa) e le erbe aromatiche fresche
(foglioline), mescolare molto bene e servire ben caldo con una generosa
macinata di pepe nero.
Trovate questa e tante altre mie ricette con i funghi sullo Speciale Oggi Cucino di Settembre…correte in edicola!!

20 commenti su “Farro cremoso con finferli, caprino ed erbe aromatiche

    1. Bene Annalisa! Io adoro il farro come tutti i cereali, la mia dieta però è più severa della tua…niente carboidrati…io non ho nessuno da nutrire!!!;)) Bacioni

  1. Anche io utilizzo spesso il farro, degna alternativa ai chicci di riso…purtroppo non amo il caprino ma si può sostituire con un formaggio cremoso e provare questa ricetta autunnale.
    buone passeggiate fra i boschi!

  2. Non so da te, ma noi in prov di To i finferli li chiamiamo garitole. Che adoro! anche per il caprino farei qualche pazzia! Per il farro, invece, passo, non mi fa bene…

    1. Simo, anche io abito in provincia di Torino e anche io le chiamo garitole ma mi sa che il resto di Italia ignora il termine "garitola"…anzi meglio….garitula!!! Baci

  3. Mamma che bel piatto Ambra!!
    Adoro i funghi quindi spero tanto di trovare quello speciale di Oggi Cucino così mi faccio una bella scorpacciate delle tue ricette!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *