Ricette Spontanee – Un super contest!!!

Buongiorno gente!! Buon lunedì e buona settimana!!Allora, siete pronti??? Avete già le padelle sul fuoco?? Qui non si scherza mica, oggi inizia un mega contest…vi dico solo che vi invidio per il fatto che voi potete partecipare e io no…ho detto tutto!!Cominciamo col dire che questo progetto era nel mio cuore già da un po’, come avrete capito si parla di erbe spontanee, la mia passione, e non solo la mia: in questo contest ho voluto coinvolgere qualcuno che condivide la stessa passione, che la vive e che, a mio parere è un testimonial perfetto per questo contest così particolare ed impegnativo. Ma non tergiversiamo, sto parlando di Juri Chiotti, il giovane Chef piemontese famoso per trascorrere il suo tempo libero in mezzo ai prati e nei boschi alla ricerca di ingredienti fantastici che la natura ci regala spontaneamente. La cucina di Juri si basa sulla ricerca. Un lavoro impegnativo di riscoperta delle antiche ricette occitane da reinterpretare, una cucina fatta di ingredienti semplici, senza inutili virtuosismi: la bontà senza tempo di ingredienti antichi incontra la tecnica e la creatività. Inutile dire che sono veramente onorata di averlo, anzi, di averli accanto a me…eh sì perchè in giuria, accanto a Juri, come sempre, ci sara’ il suo amico fraterno e collega Diego Rossi, saranno loro a giudicare le vostre ricette e non faranno sconti a nessuno!!Cosa si vince?? Ma qual’e’ il miglior premio per noi food bloggers?? Ovviamente poter cucinare con gli Chef!!  Aprite bene le orecchie: Si vince un week-end nella bellissima location montana Rifugio Meira Garneri in Valle Varaita (dove Juri è ora Gestore e Chef) con lezione privata  di cucina con le erbe…ma…avete capito??? Tanta robbaaaa!!!

Ma ora la parola agli Chef, ecco cosa si aspettano dai partecipanti a questo contest:
“Le erbe spontanee hanno ognuna un sapore nuovo ma una storia antica di tradizioni da trasmetterci.
Ci piacerebbe quindi che la ricetta sia anche un concentrato, “un best of”, del territorio di ogni partecipante. Dove poter trovare una particolare specie spontanea ma anche prodotti e preparazioni tipici.
Un in bocca al lupo a tutti e vi ricordiamo che la canapa indiana non è annoverata tra le piante spontanee commestibili!!”
E prima di lasciarvi il regolamento voglio farvi anche io un grosso in bocca al lupo, ovviamente sarò qui per ogni dubbio o perplessità e voi…prendete il cestino e correte alla ricerca di erbe e fiori…forzaaaaa!!!
Ricette Spontanee
Durata del contest: Dal 15 aprile al 15 maggio 2013
Partecipanti: Contest rivolto a foodbloggers

Obiettivo: Cucinare un piatto a scelta utilizzando erbe/fiori/bacche spontanee raccolte personalmente.

Criteri di valutazione: Verrà valutata la tecnica, la creatività, l’equilibrio del piatto, la coerenza con il territorio e il foodstyling.

Numero di ricette: Si può partecipare con quante ricette si vuole purchè siano create appositamente per il contest.

Per poter partecipare: Pubblicare la ricetta nel proprio blog completa di scatti fotografici e pubblicare il link come commento al mio post. Il post dovrà contenere il link del contest,  il link del Rifugio Meira Garneri e il banner che dovrà essere visibile anche sulla home page.,
Giuria: I partecipanti saranno giudicati solo dagli Chef Juri Chiotti e Diego Rossi.

Cosa si vince: Il premio consiste in un week-end per il vincitore presso il rifugio Rifugio Meira Garneri con una lezione privata di cucina , ovviamente con Juri, che verterà sul riconoscere, raccogliere ed utilizzare le erbe spontanee.
Elenco dei partecipanti:

2) Bruschetta con salsa allo yogurt, sesamo, pomodori secchi e salame toscano di Enrica
3) Muffin ai carciofi, cujet e pancetta di Batù
4) Dentici al cartoccio al finocchietto selvatico di Roberta
5) Acquacotta alla cicoria di Roberta
6) Carbonara vegetariana ai bruscandoli e curcuma di Roberta
7) Tortelloni con lo sclopit di Alessia&Tiziana
8) Ragù di cinta senese e nepitella di Enrica
9) Canederli speck e sclopit di Alessia&Tiziana
10) Pasta con la borragine di Giulia Maria
11) Crostata con brisè ai fiori di sambuco e marmellata con le sue bacche di Libera
12) Fusilli di sclopit e farina di kamut con le cozze di Libera
13) Pasta con asparagi selvatici e ricotta di Mimma
14) Ravioli con caciotta, borragine e pomodoro di Mimma
15) Zuppa di legumi misti e finocchietto di Mimma
16) Bocconcini ortica e allaria di Benedetta
17) Baccalà di primavera di Enrica
18) Crespelle al tarassaco di Valentina
19) Medaglioni di pasta all’uovo e rosolacci di Sandra
20) Cipolle ripiene con ortiche, miglio e lenticchie rosse di Margherita
21) Ravioli bicolore ortiche e salsiccia di Valeria
22) Tortino di rosolacci e ricotta di pecora brigasca con polpettine di coniglio al timo selvatico di Patrizia
23) Tortino di borragine, Formadi Frant e aglio selvatico di Libera
24) Tagliatelle alle ortiche con ragù bianco di Elisa e Laura
25) Zuppa di finocchietto e patate con crostini al Pecorino sardo DOP di Ada
26) Pici borragine e vongole di Chiara e Marta
27) Rotolo di ortiche con squacquerone e pomodorini di Sabrina
28) Torta brisè, erbe di campo e tacchino di Lalexa
29) Crostata di riso con carote e cicoria di Speedy70
30) Pappardelle di borragine con cozze, crema di patate e pecorino di Ada
31) Scarpinocc con fiori e pesto di aglio orsino di Cinzia
32) Uova pochè su vellutata di asparagi e ortiche di Patty
33) Tagliatelle al tarassaco con fiori e nocciole caramellate su fonduta di toma di Mari
34) Insalata di tarassaco con palline di caprino ai semi di Sabrina
35) Tagliatelline di ortiche con ragù di acciughe di Patrizia
36) Cake ai fiori di acacia e mandorle di Alessandra
37) Parmigiana di borragine radicale di Mavi
38) Fettuccine aromatiche con funghi, fiori e gamberoni di Pignatta golosa
39) Quiche al farro con sciopeti e fiori di zucchina di Roberta
40) Tortelli amari con pesto di zucchine di Cucinatollerante
41) Cagliata di erbe selvatiche con crema ai fiori di sambuco e erbe aromatiche di Claudia
42) Ferratelle verdi allo scoplit, crema di ricotta, trota affumicata e aglio orsino di Libera
43) Salmone al papillote, al profumo di finocchietto e limone di Margherita
44) Cialda di riso Carnaroli e timo selvatico con trota salmonata croccante e misticanza di erbe e fiori di campo di Silvia
45) Salvia Pratensis ripiena in pastella di Tiziana
46) Glicini in tempura di Clematis
47) Salsa di aglio orsino di Cristiana
48) Pasta all’ortica con Pesto di noci di Isa
49) Spatzle alle ortiche con peperoni di Speedy 70
50) Gnocchetti di prebuggiun, con tartare di gamberi di Santa Margherita e salsa olandese al crescione di Patrizia
51) Mini piadine al farro con quenelle di lupini al timo, fior di borragine e luvertin di Clematis
52) Sedani rustici al farro, anatra e tarassaco di Lidia
53) Wild fennel panna cotta di Giuseppina
54) Panini con sclopit e pitina, asparagi “spighe di grano” con fonduta di montasio di Libera

Fuori concorso:

96 commenti su “Ricette Spontanee – Un super contest!!!

  1. Ce l'ho…involontariamente (telepatia), ho preparato la mia ricetta proprio domenica e l'ho postata oggi. Adesso arraffo il banner e ti mando il link. Che bello! Un bacione, Pat

  2. Che bello questo contest, inizio subito a pensare cosa preparare ^_^
    Nel frattempo, se ti va, metto il banner sul contest roll, l'elenco dei contest attivi nella blogosfera ;-)
    Fammi sapere
    Anna Luisa

  3. Se ci riesco… sto viaggiando in Sud America fino ai primi di maggio… non è facile raccogliere cose e soprattutto cucinare qui, magari riesco a fare un panino con le foglie di coca… vale? :-)

    Ciao
    Alessandra

  4. eccomi..ieri è stata una giornata superimpegnativa!! Allora pronta ad andare per campi a trovare erbe spontanee per questo bellissimo contest!! Come posso non partecipare sia perchè ci sei tu sia per lo chef Juri che è stato il 1° chef che ho avuto l'onore di intervistare . prendo il cesto e vado per campi byeeeeeeee

  5. fantastico!
    appena torno a casa dei miei vado a vedere che si trova nei campi…qua dove mi trovo a Roma…non prenderi da terra nemmeno un fiore :P
    ehehehehe

  6. Conosco (di nome) gli chef, conosco (ci vado e mi piace) la Val Varaita e adoro le erbe spontanee: posso non partecipare? Direi proprio di no! :)

  7. cara Ambra, il contest è bellissimo, uno di quelli che lancia mille spunti per riflessioni e fantasia in cucina. Non posso promettere di partecipare perché in questo periodo in famiglia abbiamo un po' di preoccupazioni e maggio è intensissimo, ma stai certa che terrò le antenne alzate e dai miei non mancherò di fare una piccola caccia ad erbe e fiori (quest'ultimi sono quelli che preferisco).
    Un abbraccio e buon contest!
    Vale

  8. Cara Ambra ,mi sento veramente onorata dalla tua richiesta : é vero che sono impegnatissima con la preparazione della scuola di cucina ma vedro di preparare una ricetta ( cosi sarà anche una scusa pre fare un post visto che sono alquanto latitante ) penso qualcosa con i porri selvatici che qui in Provenza abbondano .Baci

  9. Ambra, ciao, ho scoperto questo contest per caso da Verdecardamomo. Io tra ieri e l'altroieri ho pubblicato per l'appunto due ricette dedicate alle erbe spontanee e volevo chiederti se potevano andare bene per il contest.
    Ti allego i link e rimango in attesa, intanto spargo voce perchè trovo la tua idea deliziosa.
    A presto :)

    1. Grazie a te Ambra, scusa se non ero ripassata ma in questi giorni sono stata poco presente, fisicamente e mentalmente :)
      Spero comunque di poter creare qualcos'altro nei prossimi giorni, per questo contest che sa davvero di primavera e di cose che amo! A presto!

    1. Scusa Ambra, non avevo capito che le erbe che crescono nei propri giardini non andavano bene, pensavo bastasse fossero non coltivate, quindi niente ricetta neanche di malva e tarassaco, che da me nascono nel prato di casa da sé insieme alla valerianella…e va beh, sarà per un'altra volta! Un bacione grande!

  10. Eccomi…..appena in tempo….o almeno spero!

    Se teniamo presente il fuso orario qui, a Bogotá, è ancora il 14 maggio!
    ;-)

    Complimenti per questo contest estremamente coinvolgente. Attraverso queste ricette ci hai spronate a conoscere e ad apprezzare i meravigliosi ingredienti che ci offre la natura.

    Partecipo con una pasta alle ortiche con pesto di noci, avvolta da una leggero strato di ricotta e cotta al forno.

    http://elcaprichosaludable.blogspot.com/2013/05/pasta-allortica-con-pesto-di-noci-pasta.html

    Isa

  11. Ambra, vuoi farti due risate???? Non mi ero accorta che il contest era già scaduto e ieri, con tanto zelo, ho preparato un piatto per te….trattavasi di tortelli integrali scomposti con ripieno al finocchietto selvatico e finto ragù di mandorle……ma quanto sarò rinco?!? :)
    Vabbè, quando la posto ti linkerò comunque! :)
    Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *