Risotto ai porri, salsiccia e Nero d’avola (e Syrah)

Buongiorno gente,
qualcuno sa dove posso trovare una vagonata di autostima?? Vabbè va, pensiamo ad altro, se no la settimana parte malissimo! Oggi voglio portarvi in Sicilia…vi va?? Vi parlo infatti dell’azienda vinicola Quattrocieli, un’azienda giovanissima e pop che basa la sua filosofia sul rispetto per l’ambiente e sull’amore per la terra siciliana. Quattrocieli ha lo scopo di produrre del buon vino, fresco e genuino, in perfetto equilibrio tra modernità e tradizione. Rifiutano categoricamente l’uso di fertilizzanti artificiali, diserbanti e pesticidi e le bottiglie in PET sono eco-compatibili, moderne e si possono portare ovunque. Visitate il sito, ha delle immagini molto belle e si respira la passione per la Sicilia e il buon vino. Io ho usato il Nero d’Avola e Syrah per questo risotto che è uno dei miei cavalli di battaglia…trovo che ci stia benissimo! Auguro a tutti una buona settimana, serena e colorata!
La lista della spesa (3/4 persone):
– 2 porri (non grossi)
– 250g di riso carnaroli
– 300g di salsiccia
– 1 bicchiere di vino rosso corposo (io Nero d’Avola e Syrah Quattrocieli)
– brodo di carne aq.b.
– burro
– olio evo
– sale
– pepe
1) Mondare i porri e sminuzzarli, farli rosolare in olio e una noce di burro finchè non saranno teneri. Aggiungervi la salsiccia sbriciolata e far dorare bene il tutto.
2) Aggiungere il riso, mescolare bene e tostare per alcuni minuti. Sfumare con il vino rosso, abbassare la fiamma e cuocere aggiungendo di volta in volta il brodo.
3) Aggiustare di sale e di pepe, mantecare con un pezzetto di burro a fiamma spenta, mescolare bene e servire. Decorare a piacere con julienne di porro fritte.

10 commenti su “Risotto ai porri, salsiccia e Nero d’avola (e Syrah)

  1. Il Nero d'Avola è uno dei pochi vini che mi piace (e mi piace anche parecchio!), usato così in questo risotto mi piace ancora di più! Lo proverò di sicuro, nella giornata di risotto settimanale avevo iniziato a non avere più ispirazione!

  2. Sappi che in questo momento sono qua che sbavo sul pc. E vista l'ora avrai sulla coscienza il mio spuntino di mezzanotte!! ;-) Davvero è un piatto favoloso e grazie per avermi fatto conoscere questa azienda. Mi piacciono i vini siciliani. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *