Sfogliata “indiavolata”

Oggi è un giorno davvero particolare.
In ufficio c’è una specie di rivoluzione/avvicendamento. Cambieranno gli equilibri, entreranno nuovi colleghi e la mia carissima collega e amica Serena presto andrà in pensione lasciando un bel vuoto che in questo momento non so come verrà colmato. 
Sarà un nuovo capitolo da scrivere e spero solo che tutto vada per il meglio e che continui ad esserci il solito clima piacevole e positivo che tutte le mattine mi fa dire…ma sì…andiamo…
Quindi per iniziare questa settimana così difficile avevo bisogno di qualcosa di “forte”, ecco la ricetta semplice semplice di una sfogliata piccante preparata con i peperoncini tondi del mio orto.
Buona settimana a tutti!
La lista della spesa:
– 1 rotolo di pasta sfoglia
– 150g di provola affumicata affettata
– 4/5 peperoncini rotondi freschi
– 1 cipolla rossa
– 1 uovo
– olio evo
– sale
1) Sminuzzare la cipolla e pulire i peperoncini e tagliarli a cubetti. Scaldare un filo d’olio in padella e soffriggerci la cipolla e i peperoncini, stufare il tutto abbassando la fiamma e, se necessario, aggiungere un goccio d’acqua. Regolare di sale e mettere da parte.
2) Srotolare la sfoglia e ricoprirvi una teglia rotonda, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e sistemarvi sopra le fette di provola.
3) Distribuire sulla sfoglia il composto di cipolla e peperoncino, ripiegare i bordi della sfoglia e spennellarli con l’uovo leggermente sbattuto.
4) Infornare a 200° per circa 20-25 minuti, finchè non sarà ben dorata. Lasciare intiepidire e servire.

9 commenti su “Sfogliata “indiavolata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *