…e l’ultima risata!!:D…

Ed eccoci arrivati alla fine di questa settimana dedicata al riso, mi piacciono le settimane a tema e non temete, presto ne arriveranno altre…e non sarà l’unica sorpresa!!
Questa settimana, oltre al riso, ha avuto come protagonista anche il mal di denti…non ne posso più, sono imbottita di antibiotici e ho la faccia gonfia come una zampogna…ma non mi arrendo, non sarà certo il mal di denti a tenermi lontano dalla cucina!!
Ma veniamo alla ricetta, è un guscio di brisè che racchiude del riso integrale agli asparagi e cipollotti profumato con del timo limone fresco: una ricetta perfetta per i pic-nic primaverili, comoda da portare via, buona anche fredda o tiepida, anche nel formato tradizionale tagliata a fette.
Questa volta il riso che ho utilizzato è un riso carnaroli integrale di ottima qualità, mantiene bene la cottura ed è ricco di sostanze nutritive.
Bene, prima di augurarvi un buon week-end, vi voglio anticipare che lunedì ci sarà una bella, bellissima sorpresa…cominciate a mettere i grembiuli e ad accendere i fuochi…vi aspetto!!!!!
Tortine di riso con asparagi, cipollotti e timo limone
La lista della spesa per 6 tortine (o una torta grande):
– 2 rotoli di pasta brisè
– 1 mazzetto di asparagi
– 3/4 cipollotti freschi
– 1 mazzolino di timo limone
– un uovo
– brodo vegetale
– 4/5 cucchiai di parmigiano grattugiato
– olio evo
– sale
– pepe
1) In una casseruola fare soffriggere i cipollotti puliti e sminuzzati, quindi aggiungervi gli asparagi puliti e tagliati a fettine sottili (questo riso prevede una cottura di 40 minuti, se utilizzate un riso con una cottura breve forse è meglio sbollentare gli asparagi), mescolare e cuocere per alcuni minuti.
2) Unire il riso in pentola e farlo tostare alcuni istanti, aggiungere quindi il brodo vegetale e continuare con le aggiunte ogni volta che ce n’è bisogno fino a cottura del riso, regolare di sale e di pepe.
3) A questo punto spegnere la fiamma, aggiungere il parmigiano, un filo d’olio e il timo limone e lasciare mantecare alcuni istanti, mescolare e fare intiepidire.
4) Aggiungere al riso l’uovo sbattuto, incorporarlo bene e mettere da parte.
5) Srotolare la pasta brisè e ricavarne dei dischi con cui foderare delle pirofiline (ovviamente lasciare sul fondo la carta forno), bucare la pasta con i rebbi di una forchetta e versarvi dentro il riso, livellare ed infornare a  200° per circa 15 minuti. Lasciare intiepidire e servire.
 

17 commenti su “…e l’ultima risata!!:D…

  1. non ti invidio per niente, il mal di denti è una cosa odiosissima!
    invece questi tortini devo essere squisiti e mi incuriosiscono davvero tantissimo!

  2. E' brutto forte il mal di denti, spero che ti sia già passato!
    Belle queste tortine, particolari.
    Buon fine settimana anche a te, a lunedì!

  3. Uh povera, dev'essere orrendo il mal di denti; io non ne ho mai sofferto ma mia sorella sì e la mette KO.
    Vado pazza per le torte ripiene di riso, mi ricordano quelle che preparava mia nonna. Le tue in formato mini sono magnifiche! :)

    Alice

  4. troppo belli questi tortini….a parte l'idea del formato, a parte il fatto che l'accostamento di questi profumi e sapori mi fa impazzire…..ma che belle foto!!!!!
    bravissima!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *