L’ultima torta di mele…che non si vedono!:D

Ma quanto mi piace il venerdì??!!! Sarà che ormai abito in campagna ma non vedo l’ora che finisca la settimana per correre a casa a godere di qualche sparuto e timido raggio di sole che all’improvviso illumina il prato  di casa mia. E proprio in questo prato, che mi ha fatto innamorare la prima volta che l’ho visto, ho voluto immortalare questa tortina, semplice nei sapori ma infinitamente buona. 
Siccome ci aspetta il week-end, voglio dedicare questa ricetta a voi, perchè una torta di mele sa sempre di casa e di famiglia,…buon week-end!
Torta di mele grattugiate profumata al liquore all’arancia
La lista della spesa (per una torta di 20cm di diametro):
– 140g di farina
– 2 uova grandi
– 110g di zucchero
– 40g di burro ammorbidito
– 1 bustina di lievito vanigliato
– 2 mele
– la scorza di un limone bio
– un bicchierino di liquore all’arancia
– un pizzico di sale
1) Montare  le uova con lo zucchero finchè non si otterrà un composto gonfio e spumoso, aggiungervi il burro continuando a montare e poi, un cucchiaio alla volta, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e al sale.
2) Aggiungere il bicchierino di liquore all’arancia e incorporarvi le mele precedentemente grattugiare e la scorza di limone anch’essa grattugiata.
3) Versare il composto in una tortiera a cerniera da 20cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata ed infornare a 180° per circa 30-35 minuti. Quando sentite il profumo per casa sfornate e lasciate raffreddare. Cospargete a piacere con dello zucchero a velo e servite semplice o con una pallina di gelato alla crema (in questo caso potete intiepidire la torta) o con della crema inglese.

17 commenti su “L’ultima torta di mele…che non si vedono!:D

  1. fantastica… anch'io immagino di essere nel tuo bel prato con i raggi di sole che illuminano tutto e con una bella fetta della tua torta fra le mani :) buon weekend

  2. Anche io adoro il venerdì. E poi non c'è niente di meglio che godersi i primi raggi di sole. Sul prato e circondate dal verde tanto meglio!
    Buonissima questa torta di mele… a sorpresa!

  3. ohh finalmente un dolce che forse.. potrei fare…
    (Non mi piacciono le mele cotte..)
    bravissima deve essere proprio buonoooo
    buon fine settimana

  4. Che buona la torta di mele! Ieri mi hanno portato le uova fresche, i limoni sono sull'albero pronti da cogliere, la farina bio l'ho comprata… mi manca il liquore, che faccio? Lo sostituisco con qualcos'altro o salto direttamente?? La tua torta è talmente bella su quel prato che mi hai fatto venir voglia di prepararla subito… buon fine settimana.

  5. Un caro saluto Ambra e una felice domenica per la festa della mamma! Questa torta mi piace molto, nella sua semplicità. E' proprio quello che cerco ultimamente e vederla in un fresco praticello me la rende ancor più speciale.
    un bacione,
    Vale

  6. Per noi la stagione delle mele non finirebbe mai :)
    Buonissima questa delicata torta e il profumo di arancia dà il tocco di freschezza per renderla adatta alla stagione!
    bacioni

  7. foto che incantano e fanno sentire già in vacanza, relax….l'erbetta fresca sotto ai piedi ed in bocca un bel boccone di questa torta….

    un abbraccione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *