Un sapore e un ricordo

Il sapore dei ribes mi parla di estati da bambina nella nostra casa in montagna, di risate e di giochi.
Due rigogliose piante di ribes, oggi come allora, impreziosiscono il giardino di fronte alla casa ed in questo periodo si vestono di perle scarlatte dal sapore acidulo che serviranno a riempire la dispensa di golose marmellate che mia mamma, aiutata dalle donne del paesello, come ogni anno si appresterà a fare.
Io invece ho deciso di catturarne il sapore in un cake e di abbinarlo al limoncello per un tè davvero raffinato.
Cake ribes e limoncello

La lista della spesa:
– 250g di farina
– 250g di ricotta
– 150g di zucchero
– 3 uova
– 100g di olio di semi
– 100g di limoncello
– 1 bustina di lievito vanigliato
– 250g circa di ribes sgranati e puliti
– burro per lo stampo
1) Mettere tutti gli ingredienti (esclusi i ribes) in una planetaria o in una terrina a partire da quelli liquidi (olio, uova e ricotta) e continuando con quelli solidi (farina, lievito e zucchero). Lavorare qualche minuto con le fruste per inglobare aria nell’impasto, deve risultare cremoso e gonfio.
2) Aggiungere i ribes (lasciandone fuori una manciata) e con l’aiuto di una spatola incorporarli al composto stando attenti a non smontarlo.
3) Versare in uno stampo da plum cake imburrato ed infarinato, spargervi in superficie i ribes rimanenti ed infornare a 180° per circa 40-50 minuti. Raffreddare e servire.

28 commenti su “Un sapore e un ricordo

  1. Anche a me il ribes ricorda l'infanzia, in giardino con le amiche a raccoglielo dalla pianta!! Cosa che, ovviamente, ho insegnato a mia figlia!
    Un abbraccio

  2. Questo cake oltre ad essere sicuramente buonissimo è di un'eleganza unica!!! Il colore dei ribes lo rende davvero delizioso e ne mangerei volentieri una bella fetta…Un bacione e buona giornata!!

  3. Per me i ribes sono stati una scoperta “da adulta”. Da bambina ricordo le fragoline nell’orticello della nonna. Ma mi sono innamorata di quelle palline rosse e tu sai quanto :D! Mi piace un sacco questa pausa thè. Un bacione tesoro, buon pomeriggio

  4. Il ribes mi piace un sacco con quel sapore asprigno…e poi sono delle bellissime bacche a vedersi! Non so cosa darei per averne una ipiantina…Bellissimo questo cake, colorato e sicuramente dleizioso!

  5. Adoro il ribes, peccato che ho sempre dovuto comprarlo, immagino che usare quello che hai raccolto personalmente dia tutta un altra soddisfazione. Questo cake è fantastico, complimenti! Kri

  6. Prima di tutto…copiato e assolutamente sarà il dolce del week end..poi….anche a me il ribes ricorda l'infanzia, la mia vicina di casa ne aveva tantissimo e ogni giorno era una scorpacciata, secodo me decorava pure…ora..sparito =( Non ho mai capito perchè l'hanno tolto…ciao

  7. Sai tesoro che adoro i tea time e con questa meraviglia sarebbe davvero il massimo…questo cake ha un tocco di romanticismo che adoro come adoro te!!!bacioni e che bello leggerti ambraaaaaaaaaaaa!!!
    Imma

  8. Una meraviglia per tutti i sensi… ! Mi viene voglia di essere lontano e senza pensieri, seduta per terra, sotto un albero e assaporando questo cake, con un libro in mano… un sogno!

    besos

  9. Delizioso questo cake, ribes e limoncello lo rendono molto intrigante… E pensare che i ribes non li ho mangiati fino a poco tempo fa perchè li trovavo troppo aspri adesso invecce me li litigo con mia mamma! Un bacio e buona serata

  10. Uh che meraviglia…col ribes rosso ci ho appena postato una mostarda… se mi ricapitano (magari aver la pianta!)…sto cake è da provare!
    foto magiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *