Soffice tiepido all’arancia su crema inglese con fette di arancia caramellate al miele di bosco

Ok, questa volta ho esagerato un po’ con il titolo…un po’ troppo lungo e pomposo ma volevo rendere l’idea…l’ho resa?? Speriamo…comunque volevo accomiatarmi dalle arance che stanno finendo il loro splendore ma che in questi giorni ci regalano le ultime gioie per passare a…boh…arriveranno anche le fragole (italiane) prima o poi…e noi, mentre le aspettiamo ci gustiamo questo dolcino…Baci baci
La lista della spesa (per circa 6 tortine):
Per il soffice:
– 330g di farina
– 300g di zucchero
– 4 uova
– 170g di olio di semi
– 170g di succo d’arancia
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di lievito vanigliato
– la scorza grattugiata di una arancia non trattata
Per la crema inglese:
– 250g di latte intero
– 4 tuorli d’uovo
– 150g di zucchero
– qualche goccia di aroma naturale di vaniglia
Per le arance caramellate:
– Qualche fetta di arancia non trattata con la buccia
– un cucchiaio di miele (io quello di Bosco)
1) Cominciare a preparare le tortine: Montare le uova intere con lo zucchero a lungo finchè non si ottiene un composto spumoso che è il doppio di volume rispetto a quello iniziale.
2) Aggiungere a filo poco per volta il succo d’arancia, la scorzetta grattugiata e poi l’olio di semi sempre continuando a montare con le fruste.
3) Infine aggiungere il composto di farina e lievito precedentemente setacciato ed infine il sale, tutto questo sempre lavorando con le fruste il composto.
4) Versare negli stampini (o in uno grande da ciambella) precedentemente imburrati ed infarinati e cuocere a 180° per 30 minuti circa (50 minuti se decidete di farne uno grande).
5) Intanto preparare la crema inglese mettendo a scaldare il latte con la vaniglia in un pentolino, montare i tuorli con lo zucchero e versare il composto di uova nel latte quasi bollente. Mescolare in continuazione e cuocere a fuoco basso finchè la crema non si raddenserà velando il cucchiaio.
6) Per le arance caramellate: Scaldare in un pentolino il miele e passarvi le fette di arancia, qualche istante per lato.
7) Assemblare il dolce: Versare la crema inglese tiepida sul fondo del nostro piatto da portata, sistemarci sopra il soffice anch’esso tiepido, decorare con le fette di arance caramellate e a piacere spolverizzare con zucchero a velo e scorzetta d’arancia.
Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia
E al calendario di Ornella

72 commenti su “Soffice tiepido all’arancia su crema inglese con fette di arancia caramellate al miele di bosco

  1. Un dolce meraviglioso e una ricetta elegantissima! Quale modo migliore per accomiatare la amiche arance ora che è sbocciata la primavera? Brava cara, come sempre!!! Bacio!

  2. Se hai reso l'idea? Altrochè se l'hai resa…sto ancora sbavando davanti al pc e non è per niente decoroso ;))
    mamma mia che buone e che belle ^_^
    proprio proprio bravaaaaa
    baci

  3. Che delizia, immagino il profumo… su quella crema patroneggia alla grande, daltronde con un nome così importante non poteva essere altrimenti! Baci

  4. Rende il titolo tesoro mio e come se rende davvero una goduria e la foto….uno spettacolo come sempre amica mia…..io rimango incantata dal contenuto della foto ma anche dalla foto stessa…sei unica…tvbbbbbbbbbbbbbbb,Imma

  5. ma quanto è bellina!Mi piacciono i dolcetti monoporzione!e questa tortina sofficissima credo faccia al caso mio e delle mie merende!
    Il titolo ci sta tutto!:D

  6. Hai reso perfettamente l'idea…questo tortino è di una bontà incredibile…un ottimo dolce per gustarsi le ultime arance…anche io ne ho fatto uno! Che coincidenza eh?! ;-) Un bacione

  7. Davvero un dolce dal titolo favoloso… ma quando passo da te e' difficile non trovare qualcosa diverso da una favola o una delizia. Un bacione

  8. Davvero un modo egregio per salutare l'inverno…che meraviglia di dolce e di presentazione!
    Bravissima Ambra come sempre!
    Buona serata, baci

  9. E jaaaaa,mamma mia e quanto si pompos!!!!^___-!!!
    Non temere amoruccio scherzo,sono ancora io….ma ogni tanto mi parte la pazzaria e ti prendo un pò in giro!Un titolo serve a preannunciare il contenuto dell'argomento,in questo caso si tratta di una nuvoletta che ha bisogno della sua giusta""annunciazione""!!
    Fantastico comm a te ciù ciù!!

  10. dALLA BACHECA RIUSCIVO SOLO A LEGGERE LA DESCRIZIONE E GIA' QUELLA MI ATTIRAVA APPENA SONO RIUSCITA A VEDERE ANCHE IL RESTO NE SONO RIMASTA INNAMORATA.. COPIO SUBITO LA RICETTA

  11. Sei crudele! Cosa darei pr averne anche metà! Basta vado ad afondare il dispiacere nella nocciolata!
    Complimenti sinceri! Bravissima come sempre

  12. eccomi… finalmente trono a vedere le tue meravigliose creazioni.. qui siamo davvero davanti ad un’opera d’arte… un bacio grande…
    dimenticavo augurorni al tuo piccoletto.. una vera forza della natura .. è stupendo.. un bacio

  13. sono quasi commossa dal titolo e da questa morbida tiepida profumata favolosa ricettina!!!!ho la febbre…quanto mi tirerebbe su!

  14. l'hai resa l'hai resa :)))) è un dolce meraviglioso!Altrochè se si merita un nome così pomposo! è un ser, un duca, un principe dei dolci…visto che c'ha pure la coroncina… ;PPP

    un bacio immenso bellezza mia!!!

  15. Il titolo è un sogno! immagino il gusto e l'olfatto! stavo sognando,odorando e gustando ad occhi aperti! l'adoro! ciao un abbraccio e buon week end!

  16. A parole hai reso l'idea, e con le foto tutta la sofficità di questo mondo, non avremmo potuto desiderare di più! Un bacio

  17. cara ambra,
    ho letto con le lacrime , son sensibile io eheh, il post "cuore di mamma" per poi passare ai gnocchi gialli e concludere con questo dolcetto…
    Oddio… mangerei tutto nel tuo blog! persino la header eheheh ;)

  18. Ma tu sei telepatica!! proprio ieri ho comprato tre stampini in silicone così e mi chiedevo…e ora che ci faccio? BEH, ora lo so: queste squisitezze, grazie!:-)

  19. Ma che meraviglia… è proprio bellissimo!! Che presentazione! E deve essere anche buonissimo…
    Corro ad aggiungere il link.
    Un bacione

  20. La monoporzione e' un privilegio e ricevere un dolcino così tutto per se, un regalo sorprendente. Sei ineguagliabile come sempre. Un bacio Ambra. Pat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *