Crostata insolita al panettone

In questi giorni ho cominciato a pacioccare un po’ con i fantastici panettoni che il Sig. Loison mi ha spedito e devo dire che ne sono venute fuori delle ricette davvero interessanti, questa è una di quelle, un guscio di frolla con un velo di marmellata di mirtilli, uno strato di panettone Loison ai fichi, un generoso riempimento di crema leggera al limone, tante fettine di mele e petali di mandorle tostate…deliziosa!!
Volete la ricetta?? Eccovela…
La lista della spesa:
Per la frolla:
– 200g di farina
– 100g di zucchero
– 100g di burro
– 1 uovo
– 1 pizzico di sale
– 1/2 cucchiaino di cannella
Per la crema leggera:
– 1 tuorlo d’uovo
– 90g di zucchero
– 60g di farina
– 500ml di latte intero
– 1 foglio e 1/2 di colla di pesce
– la scorza grattugiata di un limone bio
– 1 fetta piuttosto grossa di panettone Loison ai fichi
– 2 mele dolci
– marmellata di mirtilli
– gelatina di albicocche per lucidare
– mandorle a scaglie
– zucchero a velo
1) Preparare la frolla lavorando il burro con lo zucchero, il sale, la cannella e la farina fino ad ottenere un composto sbriciolato, unire l’uovo e assemblare velocemente il tutto. Formare una palla e metterla in frigo per circa un’ora.
2) Nel frattempo preparare la crema mettendo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti.Lavorare il tuorlo con lo zucchero finchè non diventerà spumoso, poi aggiungervi la farina, la scorzetta di limone e un bicchiere del latte precedentemente scaldato, sciogliere bene il composto poi trasferirlo nel resto del latte caldo in una casseruola sul fuoco basso. Cuocere mescolando continuamente finchè il composto non si raddenserà. Mettervi dentro i fogli di colla di pesce precedentemente strizzati e mescolare. Fare raffreddare.
3) Stendere la pasta frolla e foderarvi una teglia da forno precedentemente imburrata ed infarinata, bucare il fondo con i rebbi di una forchetta, quindi distribuirvi uno strato molto sottile di marmellata di mirtilli.
4) Tagliare il panettone a fette sottili e creare uno strato uniforme che ricopre tutto il disco di frolla.
5) Stendere la crema generosamente sul panettone e livellare bene, ricoprire con fettine sottili di mela e scaglie di mandorle ed infornare a 180° per circa 20 minuti, finchè non sarà cotta.
6) Fare raffreddare quindi spennellare con la gelatina di albicocche leggermente scaldata, completare con una spolverizzata di zucchero a velo
Grazie Sig. Loison!!!

25 commenti su “Crostata insolita al panettone

  1. già mi piacerebbe da morire se fosse solo una semplice crostata, adesso poi che ho letto che c'è un ripieno di panettone ai fichi diventa ancora più irresistibile!

  2. Tesoruccio bello, non solo riesci sempre a sorprendermi ma con questa crostata mi prendi doppiamente per la gola perchè le torte di mele sono le mie preferite e questa è una delle più golose che abbia mai visto :) Un baciotto, buona domenica

  3. Sei davvero un vulcano……mi basta non venire per qualche giorno a farti visita per trovare sempre grandi novità!!
    Ti ammiro molto, brava, un bacione e a presto MARA

  4. Ecco come posso utilizzare i numerosi kg di panettone loison che mi ritrovo a casa ^.^ quei panettoni sono veramente sublimi!E la tua crostata mi sta facendo l'occhiolino ;P che seduttriceh che è!!!ti mando un bacio grande…era da tanto che non mi facevo una bella carrellata di ricettine e ora mi gusto le tue una per una ( ho già il fazzolettino pronto per la bavetta :) )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *