La dieta di Braccio di Ferro…

Ci sono momenti nella vita in cui hai bisogno di tutta la forza del mondo, ci sono momenti in cui la strada ti sembra davvero in salita, ti guardi attorno ma non c’è nessuno che ti spinge…devi farcela da solo. 
Ci sono momenti in cui sembra che tutto si muova troppo velocemente, a volte la vita è così piatta, a volte invece sembra che gli impegni si siano dati appuntamento!!
Quando ero una ragazzina dicevo che il mio sogno era quello di avere l’agenda tutta piena…non sono poi cambiata di molto…avere la testa in moto mi fa sentire viva, mi riempie di stimoli. Le sfide, per quanto dure siano, non mi hanno mai fatto paura, in questi momenti, proprio dentro di me sento che ce la farò, mi sento forte…anche se le mie analisi del sangue dicono il contrario…ferro sotto sotto sotto il livello minimo…direi quasi non rilevato!!
E allora non mi resta che fare come Braccio di Ferro…un pieno di spinaci!!
Crocchette di spinaci, ricotta e mandorle
La lista della spesa:
– 300g di spinaci freschi o surgelati
– 250g di ricotta
– 3/4 cucchiai di parmigiano grattugiato
– 1 uovo
– pangrattato q.b.
– 100g di mandorle
– noce moscata
– olio di semi per frittura
– sale e pepe
1) Bollire gli spinaci in acqua salata e scolarli strizzandoli molto bene e farli raffreddare.
2) Tritarli grossolanamente al coltello e unirvi la ricotta, la noce moscata, il sale ed il pepe. Mescolare molto bene il composto.
3) Aggiungere l’uovo e  il parmigiano grattugiato , mescolare poi aggiungere un cucchiaio alla volta il pangrattato finchè il composto avrà una consistenza non troppo morbida e abbastanza compatta da essere lavorata con le mani.
4) Tritare finemente le mandorle.
5) Formare delle crocchette con le mani e rotolarle sulle mandorle tritate.
6) Friggere per qualche minuto in olio caldo, tamponare con carta assorbente e servire su un letto di insalatina mista.

60 commenti su “La dieta di Braccio di Ferro…

  1. Tesoro non so come tu faccia ma riusciresti a rendere sfizioso anche un foglio di carta ;)
    altro che dieta…queste crocchette sono favolose, mica una punizione :)

  2. …davvero la Elenuccia ha ragione…tutto quello che esce dalle tue manine ha quel nonsochè di speciale!!!
    Per il ferro…ahahahah…non ridere, ma sai che una mia amica aveva lo stesso problema e le ha detto un nutrizionista di bere tutte le sere un goccino di…liquore Ferrochina Bisleri!
    Sarà…io proverei…al massimo canti l'Aida, eheheheh
    baci!!!

  3. ciao allora devi rimetterti subito in sesto con le tue analisi e queste crocchette mi sembrano proprio il modo migliore! buone, sane e nutrienti!
    ciao Germana

  4. Condivido appieno quello che hai detto e ti capisco perchè io, da celiaca, ho lo stesso problema…quindi forza e coraggio! Tanti auguri per tutto e complimenti per tutte le tue ricette che adoro comprese le foto.

  5. Cara Ambra, hai proprio ragione, qualche volta non si può fare altro che ricorrere agli spinaci :D
    Se braccio di ferro ti conoscesse vorrebbe solo le tue crocchette, ne sono certa :D
    Un bacione grande grande.
    Smack

  6. Ohi ohi che brutto il ferro sotto zero. E’ stata la mia croce da bambina fino a 20 anni! A parte che queste crocchettine sono sfiziosissime e farebbero barattare ad occhi chiusi la lattina di spinaci a Braccio di Ferro, prova a fare una “curetta” a base di bresaola! Io ho risolto così. Il ferro vegetale è in una forma poco disponibile per l’organismo e (ahimè) si assimila molto di più quello della carne.
    Baciotti tesoro

  7. ah, il ferro, questo sconosciuto! ti capisco sai, da ragazzina hoavuto anch'io questo genere di problemi, che poi per fortuna si sono risolti. in bocca a llupo e mi raccomando, dacci sotto con gli spinaci (che a quanto vedo ti stuzzicano tantissimo la fantasia! :D)

  8. Ciao cara, tu sei forte….che bisogno hai del ferro? Semmai è il ferro che ha bisogno di te!!!
    Comunque la mia nonna, quando ero piccola mi faceva mangiare la carne di cavallo…..Sei fantastica con o senza ferro. Baci baci

  9. tesoro queste sono un toccasana anche per me visto che l'influenza mi sta mettendo ko e poi dai una bella carica di spinaci da la forza giusta per affrontare al meglio la tua agenda sempre piena e sai una cosa io sono come te!!il mio cervello è semrpe in movimento sempre pronta a macinare nuove idee nuove cose per rendera la vita piu viva che mai!!!
    ti voglio beneeeeeeee,imma

  10. Ciao Ambra, io che non mi faccio "gli affaracci miei" ti dico che quando avevi la "polmonite..udite udite "la polmonite" eri sempre in piedi e continuavi a "strappazzarti"..ora il corpo ti presenta il conto…RIPOSATIIIIIIIIIIIIIIIII..o no? Un bacio e non volermene…in fondo sono una brava ex ragazza :-D

  11. Anch'io ho avuto lo stesso tipo di problema, fortuna che si è risolto tutto cambiando semplicemente tipo di alimentazione! Riguardati carissima!!!! Un grosso abbraccio

  12. Crocchette ricotta e spinaci! yum yum! come le polpettine della mia nonna!
    ps
    visti i lunghi anni passati da vegetariana posso permettermi un consiglio per il ferro? Oltre alle verdure a foglia verde scura mangia molti legumi associati ai cereali (riso e lenticchie, pasta e fagioli, farro e ceci, ecc…). Se assumi molta vitamina C aumenterai l'assorbimento del ferro.
    (ovviamente se mangi carne mangia carne rossa una volta a settimana, una volta carne bianca e molto pesce).

  13. QUeste crocchette sono davvero originali…e poi adoro gli spinaci, gli mangio quasi sempre, però per prigrizia e mancanza di idee li mangio sempre alla stessa maniera, saltati in padella. QUesta potrebbe essere una validissima alternativa! Ps:Chissà perchè però ancora i muscoli di braccio di ferro non mi son cresciuti! :-)

  14. Brava Ambra del mio cuore fai scorta di ferro mi raccomando, devi essere forte :-) Pietro, il mio secondo quando ha visto le tue crocchette, è sempre dietro di me al pc, ha detto,"che storia""" buone mamy" quindi vuol dire, mamma cucinale grazie! e io obbedisco! un bacio cara! e le foto sempre sempre più belle! baciii Ely

  15. Buonissime!!! me le immagino già sulla tavola. n.b. Quando ero incita e anemica l'ostetrica che miseguiva mi aveva detto che gli spinaci managgia a loro se cotti perdino di molto le loro virtù!!! mentre gli agrumi aiutano tanto l'assorbimento, lei mi diceva di mangiare carne di maiale+limone mah! Un abbraccio grande

  16. rimettiti presto, l'anemia da ferro è lenta, ma dai, che ce la fai, sei una tosta come dici, no?
    ti spingo?

    un bacione e che ghiotte che sono queste crocchette, te le copio che qui siamo un po' tutti bracci di ferro!

  17. Capisco in pieno ciò che dici e lo condivido… anche l'avere il ferro così basso da essere stata, ad agosto scorso, in pericolo trasfusione. La tua ricetta mi ricorda che devo curare questa carenza, giornalmente e con questo piatto ricco di gusto non mi dispiacerà affatto.
    Baci marzapanosi!

  18. Slurpose queste crocchette…Un pieno di bontà non indifferente!!!Purtroppo però per il ferro gli spinaci se non abbinati a dell'acido ascorbico non ci aiutano molto…Però il palato sono un vero piacere. Un bacione

  19. mamma mia non parliamo di ferro sotto i piedi che è sempre stato il mio cruccio.. ho mangiato qualsiasi cosa potesse contenerne; mi mancavano i cancelli!! certo che se mi si fosse presentato lo spinacio in questa veste così golosa, di sicuro avrei fatto schizzare la ferritina in un nanosecondo ;)

  20. Sembra strano ma io ho il problema opposto: livelli di ferro over the top, sempre alle stelle!
    Coraggio con queste crocchette e qualche altro aiutino ti rimetti in sesto. Baci e stai bene…

  21. queste crocchette ci rimetteranno in sesto, ricetta segnata, la farò in questo periodo ho tanto biosogno di ferro.
    Sei "super forte" anche senza spinaci…grazie per questo post e per questa ricetta:)
    un abbraccio
    Chiara

  22. Forza, forza, spinaci come se piovesse!!!!
    Te li consiglio crudi, in insalata, con scaglie di grana, conditi con un filo d'olio e una spruzzata di limone! Sono ottimi!!!!
    Ho appena lasciato un premio per te nel mio blogghino! Passa ad acchiapparlo!!!!
    Un bacione!
    Paola

  23. Ma no!!! anche tu hai un trascorso nelle RU!! Se non fossi certa che non sei di milano, potrei temere di conoscerti!!
    :D
    ps
    per il ferro le vongole fanno benissimo!

  24. Le crocchette sono davvero invitanti ma per questa volta non allungo la mano le vedi mangiare tutte tu! Mi raccomando adesso solo cibo "ferroso" riguardati e in bocca al lupo!
    Un abbraccio,Donatella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *