Dammi ta ta tanti baci in quantità….

Comincio col chiervi scusa per questo periodo di “latitanza” passato tra influenze dei bambini, incombene casalinghe ecc ecc…Purtroppo non ho avuto molto tempo per passare a trovare le mie amiche bloggerine e in realtà neanche per dedicarmi alla mia amata cucina…spero però di recuperare al più presto anche perchè sono rimasta un po’ indietro con i racconti e di cose nelle ultime settimane ne sono successe!!
Per farmi perdonare vi bacio tutte ma con questi baci che sono davvero eccezionali (ricetta di Anna Moroni)
Ingredienti:
– 300g di farina 00
– 300g di nocciole tostate tritate finemente
– 200g di zucchero semolato
– 200g di burro
– 1 bustina di lievito per dolci
– 1 uovo
– 150g di cioccolato fondente
1) In una ciotola unire la farina, le nocciole tritate, lo zucchero, il burro ammorbidito il lievito e l’uovo ed impastare con cura fino ad ottenere un composto omogeneo
2) Far riposare in frigorifero coperto da una pellicola per circa 30 min
3) Ricavare dall’impasto delle palline (piccole perchè crescono di volume) ed adagiarle sulla placca da forno foderata schiacciandole leggermente in modo che la superficie che tocca la teglia risulti piatta
4) Cuocere a 170-180° per 15-20 min, devono asciugarsi bene per essere ben friabili
5) Fondere il cioccolato a bagnomaria e utilizzarlo per unire le semisfere a due a due
6) Conservare al fresco

33 commenti su “Dammi ta ta tanti baci in quantità….

  1. ciao fanciullina… mi sei mancata e mi spiace tanto per i pupetti.. spero che ora stiano meglio.. so bene cosa vuol dire febbre e raffreddore!!! per martedì prossimo ci sono… e non vedo l’ora.. e poi sappiamo già dove andare, giusto?? i baci ti sono venuti spettacolari… belli tondi! un bacione a te e ai piccoli!!!

  2. Sììì!!!mille mila baci!!!E uno più bello e gustoso dell'altro!!!E una marea di baciozzi ache a te e ai tuoi bimbi!!!Che di sicuro sono già nuovamente in gran forma anche e soprattutto grazie a questi dolcetti favolosi !!!

  3. Sono talmente belli e talmente buoni e le foto così accattivanti tesoruccio, che per stavolta ti perdono pure la provenienza della ricetta (non è proprio nelle mie simpatie!) Come stanno i pupetti, allarme rientrato o c'è sempre bollino rosso? Un abbraccio fooooooorte forte ;)

  4. Bacioni anche a te cara Ambra, sperando che nel frattempo i bimbi stiano bene. Mi sei mancata sai? … anche se con questi baci ti sei fatta perdonare. A presto!

  5. Un bacio forte ai tuoi pargoletti,invece a te …niente!Ma non è vero!Anzi questi me li prendo tutti io,tanto tu sei a dieta!Sono dei bocconcini golosissimi e valgono il perdono,ma solo per questa volta guagliò!Un bacio!non dolce come i tuoi, ma sentito sicuramente!

  6. guarda..li prenderei proprio questi baci perchè mi devo pulire la bocca da dei baci orribiliche mi han fatto provare…e ho dovuto anche mandar giù!:D questi invece sono perfetti!:D

  7. Eccoti finalmente! vabbè dai…se ci passi un pò di questi baci…possiamo anche perdonarti la latitanza :-)
    Davvero perfetti come gli originali…anzi..quasi quasi più golosi..peccato non poterli assaggiare!!
    un bacione

  8. li riconosco sono i baci di dama, li conpravo in quantità industriale quando in autostrada andavo vicino ad alessandria, concordo più ce ne sono sono meglie è

  9. Zietta che belli!!! Ho sempre sognato di farli i bacetti, ma per una cosa o per l'altra non ci sono mai riuscita… uff! I tuoi sono proprio splendidi!

    Ricambio il tuo bacetto con uno 'classico' ^_^

    Ciao ciao ziaaaaaa!

  10. facciamo che ne… prendo… una decina??? buoni buoni ma non ci racconti nulla dei libri che si intravedono? Ely curiosa che non si fà mai i fatti suoi!!!!

  11. io sono un'amante dei baci di dama… e non sempre mi riescono!!!! a volte mi si "afflosciano" proprio ieri li ho provati a rifare, (con una nuova ricetta) ed è stato un dramma… adesso non mi resta che provare la tua!!! ti faccio sapere come va!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *