Millefoglie di pane carasau con mousse di piselli e zucchine e mozzarella di bufala

…Piccole sfiziosità ideali per un happy  hour in giardino dal gusto sorprendente e dalle consistenze che si alternano….un esplosione di sapori!!! In questi giorni mi è ronzata l’idea di trovare interessanti spunti per un buffet o un aperitivo in giardino….il mio naturalmente, che con l’arrivo della bella stagione si è riempito di fiori e di amici pronti ad assaporare piccole delizie tra una chiacchiera e l’altra…. Ecco la prima proposta… Ingredienti: – Pane carasau q.b. – 270g di piselli al naturale in scatola – 150g di yogurt magro – 200g di zucchine già cotte in padella con olio e sale – 1 cucchiaino di curry – Pomodori ramati q.b. – Mozzarella di bufala q.b. – Sale e pepe – Olio evo – Semi di papavero e foglioline di origano fresco (facoltative per decorare) <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> 1) Preparare la mousse facendo rosolare i piselli scolati in poco olio evo e insaporire per qualche minuto con il curry, regolare di sale e di pepe 3) Frullarli con il mini pimer insieme alle zucchine, allo yogurt e a un goccio di olio evo 4) Assemblare la millefoglie alternando pezzetti di pane carasau con fettine di pomodoro condito, ciuffetti di mousse di piselli (con l’aiuto di una sacca da pasticcere) e fettine di mozzarella di bufala (io ho alternato gli strati delle tartine in modo che sopra fossero tutte diverse e colorate) 5) Decorare con semini di papavero, foglioline di origano fresco e pepe appena macinato 6) Servire con un buon prosecco fresco <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

45 commenti su “Millefoglie di pane carasau con mousse di piselli e zucchine e mozzarella di bufala

  1. Che bellino questo branch!!!!Mi piacerebbe anche a me farlo per un giorno speciale, quando vengono Fabrizia e Sandro a fare un bagnetto in piscina. E vedrai che lo farò.Grazie per l'idea veramente buona. Buona giornata deny

  2. Ottima idea davvero. Però vorrei sapere se il pane lo hai tagliato con il coltello o se lo hai spezzato. Perché il bello sta nella precisione dei quadratini di pane, e se invece si spaccano tutti irregolari …?!

  3. Posso venire anche io alla prossima festicciola in giardino? questa ricettina è proprio carina, facile da fare ma di grande effeto. E deve essere anche squisita ;)

  4. Pane carasau….siiiiii!!!!!!!!!Avevo visto una volta qualcosa dl genere, ma questa ricettina è molto appetitosa…la proverò quest'estate in Sardegna!
    Brava..baci

  5. Mmm, Ambra che aperitivino squisito che hai imbastito! Mi piace tutto: pane carasau, cremina di piselli e presentazione…ci vuole solo una bella birretta fresca o un buon bicchiere di vinello bianco! ;-)

  6. E io che il giardino non ce l'ho? Mi toccherà venire da te ;)!!! Troppi sfiziosi questi stuzzichini. Sei una maga col pane carasau, io faccio dei disastri quando lo spezzo che è meglio lasciar perdere; altro che millefoglie…millebriciole!!!!!! Un bacioneeeee

  7. Ti ci vedi in questo giardino pieno di amici,pronti ad assaporare le tue prelibatezze!!E questa è un'altra ideuzza geniale,una bella porzioncina ricca di ottimi sapori!!E bbrav!!! te piac a muzzarell eh??Brava la mia Ambruccia,così si gusta la mozzarella..tra risate,allegria e colori!!Un bacio bellezza!

  8. Ambra, non sapevo avessi un blog…
    Non so perchè ma dal mio se clicco sul tuo avatar non si apre sulla pagina del blog e nemmeno dalla bacheca. Non so che problema sia, mi succede con qualcuno soltanto.
    Comunque, adesso che lo so passerò a trovarti senz'altro,è molto carino, complimenti.
    Ottima anche la ricetta!
    Allora a presto

  9. @Antonella: Il pane l'ho spezzettato a mano e ho preso i pezzetti più regolari, ma il pane carasau è bello proprio perchè rimane un po' irregolare!!Bacio
    @Pagnottella: Già fatto!!Con la mousse avanzata ci ho condito la pasta…buonissima!!!Baciotto
    @Fiordivanilla: Certo che puoi farci pranzo!!!Sono ottimi!!Bacione

  10. Grazie per essere passata a trovarmi:)
    Che buona questa ricetta. A me il pane carasau piace in tutte le stagioni! :DDDDD
    Ciao ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *